venerdì 22 giugno 2012

Survivors

Siamo arrivate a destinazione.
Dopo molta solitudine, accompagnata da fatica, depressione, speranza, ansia e chi più ne ha più ne metta, da un paio di giorni siamo di nuovo tutti e quattro insieme. La nostra famiglia.
Però.
Siamo (soprattutto E. e C.) molto spaesate...
Siamo passati da una Torino caldissima e umidissima all'orribile classico tempo inglese, a ondate freddo, ventoso, piovoso, per poi virare sul caldo tiepido e soleggiato... ma solo a tratti.
Siamo "accampati" nel flat che L. ha affittato nel corso di quest'anno. Sì perchè casa nostra sarà disponibile solo dai primi di luglio e quindi ci siamo dovuti arrangiare così, con il nostro bagaglio a mano e una buona dose di organizzazione dei piccoli spazi.
E ieri C., dopo appena un giorno dal nostro arrivo, ha mostrato i primi segni di insofferenza e di malumore!
Sarà che proprio ieri abbiamo visitato la sua nuova scuola??? E che, dovendo cominciare fra pochi giorni, ha preso coscienza del fatto che non sarà proprio "facile"?!?!
E. invece, nella sua condizione di teenager che la fa passare dalla felicità più totale a musi lunghi e rispostacce, è troppo difficile da interpretare. Per ora sembra non mostrare segni di cedimento. Ma so che arriveranno....
E io?
Io diciamo che sopravvivo!



5 commenti:

  1. Buon inizio! Vedrai che appena conoscerà i compagni cambierà atteggiamento!

    RispondiElimina
  2. Forza cara, benvenuta!! Vedrai che quando apparira' il sole tutto sembrerà più bello e più semplice!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, siamo arrivati mercoledì e il tempo ci ha accolti abbastanza bene. Poi tra ieri e oggi.... ma sono fiduciosa!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Crepi!!! Intanto oggi abbiamo fatto i mufins al cioccolato, per tirarci su... :)

      Elimina